Per la prima volta nella storia dell'hockey civitavecchiese, una formazione giovanile made in Civitavecchia conquista una medaglia nazionale. E' accaduto a Padova dove nel weekend appena concluso gli Snipers "Pizza a Volontà" under 14 allenati da Martina Gavazzi hanno conquistato un eccezionale bronzo, sconfiggendo il Real Torino ai rigori, dopo il pari per 3-3 nella finale 3° posto. I nerazzurri nel girone avevano vinto con Milano (9-5) e Forlì (3-2), e perso 2-1 contro il Real Torino. In semifinale sconfitta con i Ghosts Padova (10-2).

Al settimo cielo il movimento targato Cv Skating e tutto il suo entourage.

"Una vittoria che conferma come il nostro eccezionale lavoro sta dando i suoi frutti - afferma il presidente Riccardo Valentini - grazie ad un gruppo coeso, ragazzi motivati, genitori sempre presenti ed un allenatore competente siamo in grado di tenere testa alle squadre più blasonate d'Italia. E' una medaglia di bronzo dal sapore dolcissimo, frutto di un grande lavoro di squadra".

"Bilancio più che positivo per la nostra 14 che passa dal quinto posto dello scorso anno ad un ottimo terzo posto - afferma invece coach Gavazzi - abbiamo chiuso il girone al secondo posto battendo un combattivo Milano che a ranghi ridotti ha ceduto alla stanchezza permettendoci di far girare tutta la rosa. La sera stessa contro il Forlì la partita è stata più tirata, gli emiliani non si sono mai dati per vinti e hanno rischiato il tutto per tutto per tentare la qualificazione; faccio i miei complimenti al Forlì che ha dimostrato una grande crescita tecnico tattica e che ci ha messo molto in difficoltà con un gioco compatto ed ordinato in difesa. Il secondo giorno ci ha visti soccombere al Torino per 2-1 dopo aver condotto la partita per 1-0 fino agli ultimi due minuti, purtroppo la stanchezza e l’inesperienza non ci hanno permesso di vincere. Chiuso il girone al secondo posto in semifinale abbiamo incrontato il Padova squadra indubbiamente fuori la nostra portata: con il risultato mai in discussione ampio spazio a tutta la rosa. In semifinale la replica di girone contro Torino; nonostante lo svantaggio per 2-0 la squadra ha continuato a giocare dando prova di carattere, e grazie alla tripletta di capitan De fazi siamo arrivati ai rigori dove una strepitosa Giulia Mollica ci ha portato alla v ittoria".

Questi i presenti alle finali under 14

Portieri: 
Giulia Mollica e Francesca Borgi 
Esterni: 

Manlio Mandolfo, Alessandro De Fazi, Rosaria Nambuletto, Sara Buzzi, Emanuel Serrano, Michele Orlando, Francesco Pierangeli, Christian Carannante, Bernardo e Ruggero Meconi, Daniele Ceccotti, Nicolas Cassese, Riccardo Giancola.